Migranti ancora sulla Gregoretti

webinfo@adnkronos.com
Prima notte ormeggiata alla banchina Nato di Augusta (Siracusa) per la nave Gregoretti della Guardia costiera, con a bordo 131 migranti soccorsi in mare nei giorni scorsi. I naufraghi vengono rifocillati e assistiti ma per il momento rimangono a bordo della nave militare. Si attende l'ordine del Governo per fare sbarcare i migranti. Ieri il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha invocato l’intervento dell’Unione Europea. "La Gregoretti ha ormeggiato al porto di Augusta, come è normale che sia per una nave militare. Ora la Ue risponda, perché la questione migratoria riguarda tutto il Continente", le parole dell’esponente del M5S.

Prima notte ormeggiata alla banchina Nato di Augusta (Siracusa) per la nave Gregoretti della Guardia costiera, con a bordo 131 migranti soccorsi in mare nei giorni scorsi. I naufraghi vengono rifocillati e assistiti ma per il momento rimangono a bordo della nave militare. Si attende l'ordine del Governo per fare sbarcare i migranti. Ieri il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha invocato l’intervento dell’Unione Europea. "La Gregoretti ha ormeggiato al porto di Augusta, come è normale che sia per una nave militare. Ora la Ue risponda, perché la questione migratoria riguarda tutto il Continente", le parole dell’esponente del M5S.