Migranti: ancora un'evacuazione medica da Nadir, tunisino sbarca a Lampedusa

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 25 ago. (Adnkronos) – Ancora un'evacuazione medica urgente dalla Nadir. Dopo i due tunisini prelevati dal veliero dell'ong Resqship e sbarcati nella notte a Lampedusa al molo Favaloro, un altro migrante, sempre proveniente dalla Tunisia, è stato trasbordato su una motovedetta della Capitaneria di porto e condotto sull'isola. Dopo essere stato visitato è stato condotto nell'hotspot di contrada Imbriacola. Intanto l'equipaggio del veliero ha segnalato l'avvistamento di un'altra barca in difficoltà. "La Nadir non è una nave di salvataggio. Abbiamo bisogno di supporto ora", scrive l'ong su Twitter.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli