Migranti: Battilocchio (FI), 'emergenza continua e l’Europa balbetta'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 nov. (Adnkronos) – “Stiamo assistendo alle scene drammatiche dello sbarco di 850 migranti, tra cui molti minori, nel porto di Trapani. Purtroppo, ancora una volta, mentre a Bruxelles arranca la discussione sul necessario coinvolgimento diretto dell’Europa nella gestione dei flussi migratori, sulle nostre coste prosegue il caos, con risvolti pesanti da un punto di vista sociale e sanitario. Grazie a Draghi il tema è arrivato nell’agenda europea ma vediamo ancora troppa indecisione e lentezza inaccettabile nelle scelte". Lo dichiara in una nota Alessandro Battilocchio, deputato di Forza Italia e responsabile del dipartimento Immigrazione del movimento azzurro.

"Forza Italia ha presentato sulla questione generale dell’immigrazione una serie di proposte articolate e concrete: continueremo ad insistere per far sì che quelle idee di buonsenso diventino azione di Governo. Contrasto all’immigrazione clandestina e controllo delle frontiere devono essere la premessa imprescindibile di ogni politica comunitaria che poi deve prevedere una serie di azioni nel campo della cooperazione internazionale e della sinergia con i Paesi di transito. Nel frattempo chiediamo che il nostro Governo torni con urgenza a pretendere un immediato intervento UE e che siano supportate adeguatamente le realtà istituzionali locali che si trovano a gestire questa ennesima emergenza. Auspicando, ancora una volta, che Bruxelles si svegli!”, conclude l'azzurro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli