Migranti: Bernini, '65mila in partenza, urge aiuto Ue'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 mag. (Adnkronos) – “Dopo il no di Malta, la Sea Eye 4 si sta dirigendo a Palermo con a bordo oltre 400 migranti soccorsi al largo della Libia in diverse operazioni. L’Italia li accoglierà, si invocherà ancora una volta l’accordo di Malta, ma l’esito sarà quello di sempre, in linea col Regolamento di Dublino: l’onere dell’accoglienza spetta solo a noi. Il documento riservato di cui ha dato conto stamani il Giornale parla di 65mila migranti pronti a partire verso l’Italia nelle prossime settimane, e dovrebbe essere chiaro anche alla componente di sinistra della maggioranza che farli arrivare tutti creerebbe una situazione insostenibile". Lo dichiara in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini.

"La Commissione Ue ieri ha solidarizzato col governo socialista spagnolo per la linea dura attuata con i respingimenti a Ceuta e ripete ogni giorno che i confini meridionali sono anche i confini europei: bene, ora sia conseguente e ci aiuti a bloccare gli scafisti nel Mediterraneo”, conclude l'esponente azzurra.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli