Migranti, Bernini (Fi): dalla magistratura due pesi e due misure

Pol/Bac

Roma, 19 nov. (askanews) - "Salvini è di nuovo indagato per sequestro di persona con l'accusa di aver tenuto in ostaggio per giorni, quando era ministro dell'Interno, i migranti a bordo della Open Arms, poi sbarcati a Lampedusa. Ma l'attuale governo ha impedito anch'esso per giorni ai migranti della Ocean Viking e della Alan Kurdi di approdare in Italia, e nessuna Procura ha ritenuto di intervenire. Dov'è finita l'obbligatorietà dell'azione penale? Si è persa nelle maglie della giustizia politica che su fattispecie uguali adopra il metro abituale: dei due pesi e due misure". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.