Migranti, Bernini: su sbarchi governo ascolti Sos Musumeci

Gal

Roma, 25 giu. (askanews) - "Altri duecento sbarchi in 24 ore a Lampedusa, quasi tutti di migranti tunisini, di persone cio che non fuggono da nessuna guerra. L'Italia sta tornando ad essere il campo profughi d'Europa a causa di un governo irresponsabile. L'allarme del governatore Musumeci, che accusa Conte di cinismo, assolutamente comprensibile. Occorrono altre navi per la quarantena obbligatoria, altrimenti gli hot spot diventeranno inevitabili focolai di nuovi contagi, ma ogni nave costa ai contribuenti un milione di euro al mese. Una situazione che rischia di sfuggire a ogni controllo, mentre l'accordo di Malta sui ricollocamenti nell'Unione, sbandierato dal governo come una svolta epocale, si sta rivelando l'ennesima beffa. Ma i porti italiani non dovrebbero essere chiusi fino al 31 luglio per l'emergenza sanitaria?". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.