Migranti: Bernini, 'Ue non lasci Mediterraneo ostaggio scafisti'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 lug. (Adnkronos) – “Dopo un’altra notte di continui sbarchi a Lampedusa, con l’hot spot di nuovo al collasso, la nave Ocean Viking con quasi seicento migranti a bordo è in navigazione nella zona Sar maltese e sta facendo rotta verso l’Italia. Chi ancora nega l’emergenza nega dunque la realtà, perché si sta avverando la previsione di Frontex su un’estate difficile. Gli arrivi sono più che triplicati rispetto al 2020, ed è inconcepibile che l’Ue, attivissima su altri fronti, continui a rimanere inerte, lasciando il Mediterraneo ostaggio degli scafisti, responsabili di naufragi e tragedie". Lo afferma Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato.

"In questa situazione, il vaghissimo discorso pronunciato stamani dal presidente Michel al Parlamento di Strasburgo –'sui migranti stiamo procedendo a cercare un modello' -segna la distanza tra l’Europa di Bruxelles e i Paesi di primo approdo”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli