Migranti, bimbo di un anno muore di freddo al confine tra Bielorussia e Polonia

Un bimbo di un anno è morto per la fame e il freddo nella foresta al confine tra Bielorussia e Polonia, dove si trovava da un mese e mezzo con i genitori siriani, che speravano di riuscire a entrare nell'Ue. Finora le vittime segnate al confine da medici e attivisti sono almeno 15.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli