Migranti: Bonino, 'muro assurdo e disumano'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 ott. (Adnkronos) – "La proposta di 12 paesi Ue di costruire un muro contro i migranti è 'assurda e disumana'". Lo scrive la senatrice di Più Europa, Emma Bonino, in un articolo su Il Riformista. “Reiterare l’impostazione secondo cui l’unica soluzione sia chiudersi in una fortezza al fine di ‘impedire’ l’ingresso di poveri disperati che continueranno a provare ad accedere – per avere quella protezione internazionale dall’Unione europea, che fa della difesa dei diritti umani il proprio fulcro – non potrà mai portare alla soluzione di una questione di portata così ampia e che riguarda l’umanità dalla notte dei tempi”.

“Ovviamente la protezione delle frontiere esterne è di fondamentale importanza ma va scissa dalla questione migratoria. Ritenere che gli attraversamenti ‘illegali’ possano essere contrastati erigendo muri e mettendo del filo spinato, non è solo disumano, ma a dir poco lunare. Le conseguenze di sistemi migratori non regolati e le ridotte capacità di accoglienza possono essere affrontate solo in un modo: dotando l’Unione di una politica estera comune, oltre alla tanto sbandierata politica di difesa, che abbia competenza anche sulla questione migratoria".

"Chiedere coesione e solidarietà in materia migratoria, continuando però ad agire ciascuno Stato membro in maniera isolata, non fa che indebolirci”, conclude Bonino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli