Migranti: Brescia, 'bene Draghi, Salvini convinca amici Visegrad'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 mag. (Adnkronos) – "Ringrazio il presidente Draghi per l’impegno sui meccanismi di riallocazione a livello europeo. Condividiamo i suoi tre pilastri e i suoi tre valori: equilibrio, efficacia e umanità. Il Movimento 5 Stelle indica da tempo queste soluzioni e martedì in commissione lo diremo alla commissaria europea Johansson. L’ex ministro dell’interno Salvini dia una mano al presidente del Consiglio e convinca i suoi amici di Visegrad ad abbandonare l’ostruzionismo. La gestione dei flussi migratori non riguarda solo i Paesi del Mediterraneo, serve solidarietà e responsabilità da parte di tutti". Lo afferma Giuseppe Brescia, deputato M5S e presidente della commissione Affari costituzionali della Camera.

“L’accordo di Malta ottenuto dalla ministra Lamorgese è stato un successo italiano, ma un fallimento dell’Europa. Dobbiamo intervenire -aggiunge- anche per cambiare il Migration Pact e la commissione Affari costituzionali darà il suo contributo con un documento il più possibile unitario. L’Italia deve presentarsi davanti agli altri Paesi europei con una voce chiara, non solo con un Governo forte, ma anche con un Parlamento il più possibile unito”, conclude Brescia, relatore del documento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli