Migranti, Cambiamo!: Pd getta maschera, torna ideologia porte aperte

Pol/Vlm

Roma, 14 gen. (askanews) - "Sull'immigrazione il Pd getta la maschera. Dal conclave reatino, Delrio annuncia, infatti, un cambio di rotta 'culturale' che prevede 'meccanismi più fluidi di riconoscimento di chi ha diritto' a stare in Italia (leggasi sanatoria) e decreti flussi annuali legati alle esigenze delle imprese, come se qui già non ci fossero abbastanza disoccupati, sia stranieri sia italiani". Lo dichiarano i deputati di Cambiamo! Stefano Benigni, Manuela Gagliardi, Claudio Pedrazzini, Alessandro Sorte e Giorgio Silli.

"Torna così ad affermarsi l'ideologia delle porte aperte e, con essa, il fiorire del business dell'accoglienza selvaggia. Tutto questo senza considerare il peggioramento delle condizioni di occupabilità e di reddito che ne conseguirebbe sia per i migranti regolarmente residenti sia per le milioni di persone italiane con bassa qualificazione", concludono.