Migranti, Campagna "Io accolgo" chiede abrogazione decreto sicurezza -2-

Red/Cro

Roma, 23 set. (askanews) - "Pur avendo il nuovo governo il programma la revisione della disciplina in materia di sicurezza, alla luce delle osservazioni formulate dal Presidente della Repubblica, l'appello di #ioaccolgo richiama l'urgenza di intervenire su aspetti ritenuti di particolare importanza, fra cui l'abrogazione o comunque una profonda modifica dei due decreti, nonché l'annullamento degli accordi con la Libia", si legge in una nota.

L'appello è promosso da: A Buon Diritto, ACLI, ActionAid, AOI, ARCI, ASGI, Caritas italiana, Casa della Carità, CEFA, Centro Astalli, CGIL, CIAC, CIAI, CNCA, Comunità di S.Egidio, CONGGI, Ero Straniero, Europasilo, Federazione Chiese Evangeliche in Italia - FCEI, FOCSIV, Focus-Casa dei diritti sociali, Fondazione Finanza Etica, Fondazione Migrantes, Forum del Terzo Settore, Gruppo Abele, ICS Trieste, INTERSOS, Legambiente, LINK-coordinamento universitario, Lunaria, Medici Senza Frontiere, NAIM (National Association Intercultural Mediators), Oxfam, Rainbow4Africa, ReCoSol, Refugees Welcome Italia, Rete della Conoscenza, Rete Studenti Medi, SaltaMuri, Senza Confine, UIL, Unione degli studenti, Unione degli universitari, UNIRE