Migranti, Carfagna: proposta Fi avrebbe rafforzato Salvini

Afe

Roma, 18 lug. (askanews) - "Forza Italia aveva offerto al ministro Salvini una opportunità per presentarsi più forte oggi al vertice di Helsinki sulla gestione dei migranti. Peccato che l'abbia rifiutata e il risultato è ancora una volta la vittoria a quel tavolo di Francia e Germania". Lo afferma in una nota Mara Carfagna, Vice Presidente della Camera e coordinatore nazionale di Forza Italia.

"Il nostro emendamento al decreto Sicurezza bis - spiega - avrebbe imposto infatti alle ong l'identificazione a bordo dei migranti salvati in mare e l'invio al Paese di bandiera dei dati per la richiesta di asilo. Sarebbe stato un enorme strumento di pressione per arrivare a una riforma favorevole per l'Italia del Regolamento di Dublino. La maggioranza invece ha preferito respingere la proposta di Fi e questo permette ancora ai Paesi lontani dalle coste del Mediterraneo di fare orecchie da mercante. Aver eluso per mesi le riunioni del Consiglio dei ministri europei e aver chiuso le porte alle proposte di buon senso dell'opposizione significa ancora una volta essere deboli e isolati in Europa".