Migranti: comandante 'Eleonore', 'Ho salvato 104 persone, non mi pento di niente'

webinfo@adnkronos.com

"Centoquattro persone. Non mi pento di niente". E' quanto scrive su Twitter Claus Peter Reisch, il comandante della nave 'Eleonore', postando una fotografia in cui si vedono i 104 salvagente usati per salvate i naufraghi in mare. Reisch è indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.