Migranti, Conte: accordo di Malta è risultato storico

Gal

Roma, 24 set. (askanews) - "Salvini non deve avere gelosia e invidia. Abbiamo raggiunto, abbiamo compiuto un passo avanti storico che non era mai successo prima. Adesso, se si difende l'interesse italiano, bisogna guardare al risultato, non bisogna guardare a chi lo ottiene e a chi non lo ottiene. Questo primo passaggio di oggi a Malta segna questa svolta significativa, ma abbiamo ancora tanto da fare lungo la linea di una regolazione dei flussi migratori". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un'intervista a Skytg24 da New York dove partecipa al summit Onu.

"Noi dovremo concentrare i massimi sforzi per tutelare queste persone perché queste persone che si avviano per mare sono persone che lo fanno per disperazione. Quel meccanismo, quindi, europeo ci servirà per gestire meglio un aspetto dell'intero fenomeno complesso. Dovremo evitare che sia un fattore incentivante", ha aggiunto il premier.