Migranti, Conte: accordo Malta 'fregatura'? Tesi non sostenibile

Vep

Roma, 24 set. (askanews) - "Rispetto l'opinione di tutti" ma, nei mesi scorsi, "tenevamo le persone in mare e poi avevamo una redistribuzione affidata alle telefonate mie e del ministro Moavero del fine settimana" e quindi la tesi che l'accordo di Malta sia una "fregatura" "non è sostenibile". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte parlando con i giornalisti a margine dell'assemblea generale dell'Onu a Ny, replicando alle affermazioni della Lega e di Matteo Salvini.