Migranti, Di Maio: decreto rimpatri, non siamo più all'anno zero

Vep

Assisi, 4 ott. (askanews) - "Il provvedimento che abbiamo firmato oggi è il primo passaggio di un percorso presentato stamani. Ci sono dei paesi sicuri, se li riconosciamo le procedure per rimpatri passano da due anni a quattro mesi". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio parlando con i giornalisti ad Assisi.

"Nelle prossime settimane sarò in Marocco, Algeria e Tunisia, abbiamo già degli accordi ma vanno implementati, sono i paesi di origine di tutti i migranti che sbarcano", ha osservato.

"Vedo polemiche dall'opposizione forse perchè non ci ha potuto mettere la firma ma per quanto mi riguarda eravamo all'anno zero su rimpatri e finalmente acceleriamo con questo decreto" ha concluso.