Migranti, donna incinta a bordo Ocean Viking trasferita... -3-

Gtu

Roma, 11 set. (askanews) - Sulla Ocean Viking restano altre 82 persone soccorse, in attesa che venga designato un porto sicuro. La nave ha ora indirizzato la richiesta di porto sicuro anche direttamente alle autorità di Italia e Malta, dopo che "il Centro di coordinamento dei soccorsi libico (JRCC) aveva suggerito di riportare le persone in Libia, in violazione del diritto internazionale".

"Gli Stati europei - conclude il medico di Msf - devono considerare seriamente il ruolo che stanno giocando nel traumatizzare ulteriormente queste persone, ritardando senza motivo il loro sbarco in un porto sicuro e continuando a supportare un sistema che li intrappola nella detenzione in Libia".