Migranti, Fazzolari (Fdi): accordi di Malta hanno fallito

Pol/Vlm

Roma, 11 giu. (askanews) - "Gli accordi di Malta di settembre 2019, tanto sbandierati dal Governo come soluzione per ridistribuire in Europa gli immigrati illegali della rotta del Mediterraneo centrale, si sono rivelati un totale fallimento. Su 11.800 sbarchi registrati sulle nostre coste da settembre ad oggi, solo 464 migranti sono stati redistribuiti, pari a solo il 3,9% del totale. L'accordo di Malta non mai stato neppure inserito negli ordini del giorno dei Consigli europei che si sono susseguiti da allora, perch, giustamente, gli altri Stati europei chiedono all'Italia di controllare i propri confini, non di diventare la porta d'accesso europea all'immigrazione illegale di massa. Secondo i nostri Servizi di informazione ci sono 20mila migranti gi pronti a partire dalle coste della Libia, addirittura 650mila secondo l'ONU. Siamo stanchi di annunci, chiacchiere e promesse. Se il Governo non sa come contrastare l'immigrazione clandestina, Fratelli d'Italia pu dargli un suggerimento: istituire un blocco navale al largo delle coste libiche, in accordo con le autorit locali, per impedire la partenza dei barconi, fermare le morti in mare e ripristinare la legalit in Italia". E' quanto ha dichiarato il senatore Giovanbattista Fazzolari, responsabile del programma di di Fratelli d'Italia, nel corso del question time al Senato al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese.