Migranti a Fiuggi, Battisti (Pd): Ciacciarelli strumentalizza

Bet
·2 minuto per la lettura

Roma, 28 lug. (askanews) - "Il Consigliere Ciacciarelli ha evidentemente una nuova ossessione: produrre un comunicato stampa al giorno disquisendo sullo scibile umano. Oggi attacca Zingaretti in merito alla notizia relativa l'arrivo di migranti provenienti da Lampedusa a Fiuggi, additandolo come responsabile. Forse il Consigliere Ciacciarelli non conosce la normativa in materia, dato che gli esseri umani, perché di questo si parla, che sbarcano sulle nostre coste vengono accolti su tutto il territorio nazionale di concerto con i Ministeri competenti e le Prefetture. Infatti da questa mattina, prima dell'irresponsabile comunicato "acchiappa" like di Ciacciarelli, ho avuto modo di sentire il Prefetto Dott. Portelli e il Sindaco di Fiuggi Alioska Baccarini, il quale a sua volta sta monitorando la situazione ed è da stamane in contatto con la ASL. Va specificato che i 78 migranti già presenti nella struttura verranno collocati altrove e saranno all'incirca 60 quelli che verranno ospitati. Tra le altre cose, non si tratta di casi Covid accertati e, come da protocollo, tutti gli ospiti verranno prima sottoposti ai controlli sanitari e poi, comunque, osserveranno la quarantena". Lo scrive in una nota il Consigliere regionale Pd, Sara Battisti. "Noi teniamo alla città di Fiuggi, per questa ragione ho espresso già preoccupazione per una decisione appresa dai giornali stamane e mi sono messa a disposizione dell'amministrazione comunale per capire come agire nell'interesse collettivo. Il lavoro della Giunta Zingaretti per Fiuggi è evidente e sotto gli occhi di tutti, proprio qualche giorno fa si è tenuto un incontro per definire il percorso da intraprendere per la privatizzazione di ATF nel quale si è ribadita la volontà di porre l'accento su tutte le scelte strategiche da compiere in merito alle questioni che riguardano la cittadina termale. Ciacciarelli da Presidente della Commissione Turismo, non ha prodotto nulla per la nostra bellissima Fiuggi e si arroga il diritto di dare lezioni. Anche stavolta perde l'occasione per tacere strumentalizzando una situazione delicata".