Migranti, Gasparri: da Pozzallo conferma nuova invasione

Pol/Bac

Roma, 29 ott. (askanews) - "Altro sbarco, altri arrivi. Anche l'Ocean Viking arriva a Pozzallo, in Sicilia, e l'Italia imbarca altri clandestini. La ripartizione tra i vari Paesi è una chimera. Anche in altri casi se ne è parlato ma poi le cose non hanno avuto il seguito annunciato. L'Italia è ridiventata l'approdo delle Ong e dei traffici di chi specula su questi viaggi. Una pagina oscura, quella di Pozzallo, e la dimostrazione che oggi l'Italia è diventata nuovamente destinataria di una vera e propria invasione di clandestini. Bisogna chiudere i porti e controllare i confini marittimi, non agevolare le Ong che fanno, oggi come ieri, da tramite per i trafficanti di persone". Lo dichiara il senatore di Fi, Maurizio Gasparri.