Migranti, Gasparri: incoraggiare attività scafisti alimenta tragedie

Pol/Bac

Roma, 7 ott. (askanews) - "L'ennesima tragedia del mare, con degli immigrati annegati nel Mediterraneo, ci lascia sgomenti. E conferma una tragica verità. Più viaggi, più rischi, più viaggi più morti. Chi incoraggia l'attività degli scafisti alimenta queste tragedie. Una politica di maggiore fermezza, invece, le previene e le evita. È la verità che non ci stanchiamo di riaffermare. Il resto è retorica, è l'attivismo di cosiddette Ong che finiscono per alimentare il disordine nel Mediterraneo. Una politica di fermezza è l'unica politica umanitaria possibile da parte di un Paese che ha accolto milioni e milioni di stranieri in questi anni e che non può essere l'approdo di tutte le disperazioni del Mediterraneo e dell'Africa. La svolta di queste settimane va nella direzione sbagliata e non è un caso che le tragedie si rinnovino, figlie di una politica lassista". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri di Fi.