Migranti: Gelmini, 'hotspot non sono villaggi turistici, rispetto regole'

Migranti: Gelmini, 'hotspot non sono villaggi turistici, rispetto regole'

Roma, 19 lug. (Adnkronos) – “Ancora fughe di migranti dai centri di prima accoglienza. Coloro che entrano irregolarmente nel nostro Paese vanno controllati e – a maggior ragione in un delicato periodo di emergenza sanitaria come quello che stiamo ancora vivendo – non possono essere liberi di scorrazzare per le città senza un adeguato controllo delle autorità preposte". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"Il ministero dell’Interno, invece di scervellarsi per smontare i decreti sicurezza, garantisca la cittadinanza, il rispetto delle regole e il decoro dei nostri territori. Gli hotspot non sono villaggi turistici, sono bensì hub per l’identificazione e lo smistamento per richiedenti asilo politico, per rifugiati e per clandestini”, conclude.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.