Migranti, Germanà (Fi): Di Maio voltagabbana in carne e ossa

Pol-Afe

Roma, 19 dic. (askanews) - "Ieri sera il capo politico dei Cinque stelle ha annunciato il voto favorevole all'autorizzazione a processare Salvini per il sequestro di persona sulla nave Gregoretti. Di Maio però cinque mesi fa votò contro la stessa richiesta per Salvini sull'identico caso della nave Diciotti". Lo afferma, in una nota, Nino Germanà, deputato di Forza Italia.

"Ritengo pericoloso per la democrazia che un ministro della Repubblica ed un capo politico possa incarnare il prototipo del voltagabbana cioè di quel soggetto che, secondo il dizionario, cambia opinione facilmente e con grande leggerezza per il proprio tornaconto. Dico a Di Maio che farebbe meglio ad autorizzare un processo politico contro Bonafede che fa il Ministro di Giustizia senza distinguere il dolo dalla colpa ridicolizzando l'intero sistema giudiziario", conclude.