Migranti, Grandi (Unhcr): urgente rispondere sovraffollamento Grecia -4-

Sim

Roma, 29 nov. (askanews) - Oltre alle priorità più urgenti, Filippo Grandi ha sottolineato la necessità di adottare soluzioni a lungo termine che permettano ai rifugiati di integrarsi nella società greca grazie anche alla partecipazione attiva dei Comuni e delle organizzazioni non governative.

Mediante il Programma di sostegno di emergenza all'integrazione e all'alloggio (Emergency Support To Integration and Accommodation/ESTIA) finanziato dalla Commissione Europea, l'Unhcr e il governo greco stanno sostenendo alcuni fra i richiedenti asilo più vulnerabili - a molti dei quali viene in seguito riconosciuto lo status di rifugiati - con 25.500 posti in appartamenti in tutta la Grecia, in partenariato coi comuni e le ong. Circa 80.000 richiedenti asilo e rifugiati ricevono mensilmente assistenza in denaro tramite il medesimo programma. Filippo Grandi ha rivolto un appello all'Unione Europea affinché continui a sostenere ESTIA a livelli adeguati nel 2020. (Segue)