Migranti, Grecia: minori non accompagnati pagano le tensioni Ue -2-

Sim

Atene, 12 lug. (askanews) - La gran parte dei minori non protetti arriva dal Pakistan, pari al 38,4%, che "non ha il profilo solito di un rifugiato con la possibilità di ottenere protezione, come nel caso dei siriani", ha aggiunto nel corso di una conferenza stampa tenuta ad Atene. Gryllaki ha poi detto che "solo il 66% di loro va a scuola". Complessivamente sono 28 le strutture di accoglienza in Grecia per i minori non accompagnati, per una capacità di 1.115 posti, meno della metà dei posti necessari.

Da parte sua, Dionysia Papailiou ha detto che "da un anno riceviamo sempre più rifiuti, anche se in precedenza venivano accettate richieste fatte con gli stessi criteri". Su 680 migranti minorenni considerati idonei al ricongiungimento familiare da parte dell'Ufficio per l'Asilo nella prima metà del 2018, 497 si sono visti opporre un rifiuto dal presunto paese di accoglienza. (fonte Afp)