Migranti, Grecia: un bambino e un neonato muoiono in un naufragio -2-

Ihr

Roma, 27 set. (askanews) - Centinaia di migranti e rifugiati sono morti negli ultimi anni nel tentativo di attraversare il Mar Egeo in piccole imbarcazioni. Più di 50 persone sono annegate dall'inizio dell'anno, secondo l'Oim. La Grecia ospita circa 70.000 rifugiati e migranti, principalmente siriani, fuggiti dal loro Paese dal 2015.

In base a un accordo concluso nel 2016 tra la Turchia e l'Unione europea, la Turchia ha posto fine ai flussi di migranti verso le cinque isole greche più vicine alla sua costa, in cambio di 6 miliardi di dollari. Ma il numero di arrivi è aumentato costantemente negli ultimi mesi.

Il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis ha dichiarato questa settimana che circa 3.000 persone sono arrivate dalla Turchia nei giorni scorsi, aumentando la pressione sulle strutture di accoglienza già sovraffollate.