Migranti, Iezzi (Lega): Lamorgese smentisce Conte

Pol-Afe

Roma, 2 ott. (askanews) - "Il ministro Lamorgese smentisce Conte: l'accordo di Malta non costituisce una svolta epocale ed è soltanto una dichiarazione d'intenti pilota. L'ennesima carta inutile, non vincolante. Audita in commissione, infatti, il ministro non ha usato i toni trionfalistici del presidente del consiglio Conte che invece millantava con l'accordo di Malta di aver risolto tutti i problemi legati all'immigrazione. Cosa altrettanto grave è che Lamorgese ha inoltre specificato che anche il vertice del Gai del 7-8 ottobre non porterà a risultati concreti. Altro che svolta epocale, dopo Malta non è cambiato nulla e come la Lega aveva denunciato, l'accordo non è altro che l'ennesimo specchietto per le allodole per nascondere la verità: l'Italia sarà il principale se non l'unico Paese ad essere nuovamente invaso". Lo dichiara il deputato Igor Iezzi capogruppo della Lega in commissione Affari Costituzionali.