Migranti, Iwobi(Lega): accordo Malta inutile per Italia

Lsa

Roma, 27 set. (askanews) - "L'accordo di Malta rappresenta una sconfitta per il nostro Paese. Conte volutamente spaccia una reale presa in giro come una vittoria". Lo sostiene in una nota il senatore della Lega Tony Iwobi, vicepresidente della commissione Esteri a Palazzo Madama e responsabile immigrazione del partito.

"La redistribuzione, posto che l'accordo sia approvato dagli altri Paesi, riguarderà soltanto i migranti arrivati con navi delle Ong, e cioè circa il 10% degli sbarchi. Il restante 90% - aggiunge il legatore leghista - resterà a carico del nostro Paese, dove grazie al governo dei porti aperti, in nome di una fantomatica accoglienza, si continuerà ad illudere migliaia di africani e a incentivare la clandestinità, l'insicurezza e la precarietà. Manca una visione europea comune sull'immigrazione - conclude Iwobi - e sulle soluzioni per il continente africano, ancora vittima di interessi economici di alcuni Paesi del Primo Mondo".