Migranti: Iwobi (Lega), 'condanna Lucano conferma fallimento e sprechi sinistra'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 set. (Adnkronos) – “La condanna a 13 anni per Mimmo Lucano è l’ennesima conferma di come le politiche migratorie portate avanti dalla sinistra nel corso degli anni siano un inesorabile fallimento, oltre che uno sperpero di soldi pubblici. Dopo essere stato incensato come paladino dei diritti dai radical chic, il quadro che emerge dalla sentenza è nettamente diverso: non solo favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e guadagno illecito dalla gestione degli immigrati ma anche associazione per delinquere, abuso d’ufficio, truffa, concussione, peculato, turbativa d’asta e falsità ideologica. Una situazione tale da portare ad una condanna doppia rispetto a quanto inizialmente chiesto dalla Procura e che dimostra ancora una volta quanto la Lega ha sempre sostenuto: l’immigrazione illegale era un business”. Lo afferma Tony Iwobi, senatore della Lega, vicepresidente della commissione Esteri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli