## Migranti, la Corte Suprema Usa difende i Dreamers da Trump

A24/Pca

New York, 18 giu. (askanews) - La Corte Suprema statunitense ha fermato il tentativo del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di mettere fine al sogno dei 'Dreamers', i bambini arrivati con le loro famiglie senza permesso, e ora studenti o lavoratori negli Stati Uniti protetti dal programma Deferred Action for Childhood Arrivals (Daca) del presidente Barack Obama. Almeno per ora.

La Corte ha infatti spiegato che il governo non ha fornito un'adeguata giustificazione per mettere fine al programma federale, ma l'amministrazione pu ripresentarsi davanti al massimo tribunale per offrire una spiegazione pi dettagliata. La Casa Bianca, sottolinea la Nbc, difficilmente vorr continuare questa battaglia proprio nel mezzo della campagna elettorale presidenziale: secondo un recente sondaggio di Politico/Morning Consult, la maggioranza degli elettori che hanno votato per Trump nel 2016 sono favorevoli a proteggere i Dreamers dall'espulsione; considerando tutti gli elettori registrati interpellati, oltre il 75% favorevole a permettere ai Dreamers di rimanere negli Stati Uniti. (segue)