Migranti, Lamorgese: accordi Malta tappa fondamentale, non arrivo

Gtu

Roma, 11 giu. (askanews) - "La dichiarazione d'intenti congiunta di Malta del 23 settembre 2019 ha costituito una tappa fondamentale con il maggiore coinvolgimento dell'Europa nella gestione del fenomeno migratorio", lo ha sottolineato il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese al question time al Senato.

"Per la prima volta, infatti - ha ricordato - Francia e Germania hanno assunto impegni formali per la ridistribuzione sul loro territorio di immigrati sbarcati in Italia". Ma "ho pi volte ribadito, in pi occasioni, che non considero l'intesa di Malta un punto di arrivo, quanto una forte spinta a sviluppare una strategia complessiva di riforma delle politiche migratorie, per le quali stiamo lavorando intensamente, in vista dei prossimi negoziati europei".