Lamorgese: "Incontro con Salvini si farà". Lui: "Dove e quando?"

·1 minuto per la lettura

''Ho sempre detto di essere disponibile a un eventuale incontro con Salvini, prima o poi si farà''. Lo ha detto la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese intervenendo al Festival delle Città sul tema 'Sicurezza e integrazione per l’Italia Veloce'.

''Quello dell'arrivo dei migranti è un problema strutturale e non congiunturale. Quest'anno abbiamo avuto un aumento, 45mila arrivi mentre alla fine dell'anno scorso erano stati in totale 34mila, ma non dipende dalla Lamorgese che li fa arrivare, la cosa è un po' più complessa", ha aggiunto. "Da ministro dell'Interno ritengo che sullo Ius Soli una sintesi il più possibile ampia debba essere trovata in Parlamento", ha affermato ancora.

A stretto giro, la replica di Salvini. "Dopo lo sbarco numero 45.876 il ministro Lamorgese accetta un incontro con me su come risolvere il problema. Bene, meglio tardi che mai. Dove e quando?", le parole del leader della Lega.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli