Migranti, Lamorgese: settembre sbarchi aumentati per Tunisia

Lsa

Roma, 24 nov. (askanews) - A settembre gli sbarchi dei migranti "sono aumentati" soprattutto "dalla Tunisia, per la situazione politica di instabilità. A novembre siamo ritornati nella media con 693 arrivi, contro i 980 di novembre 2018". Lo ha riferito il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, ospite di Mezz'ora in più. Durante la trasmissione sono stati illustrati i dati sugli sbarchi degli ultimi tre mesi. A settembre di quest'anno ci sono stati 2.496 arrivi contro i 947 dello stesso mese del 2018, a ottobre sono giunti in Italia 2016 migranti contro 1007 del novembre 2018, poi la situazione è cambiata a novembre, quando gli arrivi sono stati in numero inferiori rispetto a quelli registrati l'anno scorso. Lamorgese ha sottolineato che su questo tema non vanno confrontati i diversi periodi tra loro, perchè ogni volta "ci possono essere situazioni diverse". Quanto ai rimpatri, i dati del Viminale indicano che dal primo gennaio 2019 al 17 novembre ne sono stati effettuati 6.163 contro 6.048 dello stesso periodo del 2018.