Migranti, Le Pen: da Erdogan "atto di guerra", Ue minacci sanzioni -3-

Coa

Roma, 9 mar. (askanews) - "Non possiamo comportarci in questo modo, totalmente sottomessi alla Turchia (...) Se la Commissione europea non è assolutamente in grado di proteggere i paesi europei, i leader europei devono proteggersi" da soli, ha insistito Le Pen, che ha chiesto "a Emmanuel Macron di richiamare immediatamente l'ambasciatore francese (ad Ankara, ndr) e di rimandare l'ambasciatore turco in Turchia" e "soprattutto" di "rimettere in piedi i confini nazionali".

Una fonte europea ha riferito giovedì all'Afp che la Commissione europea sta preparando un nuovo aiuto aggiuntivo di 500 milioni di euro per i rifugiati siriani in Turchia e diverse altre misure per allentare le tensioni con Ankara.