Migranti: Letta, 'Italia e Germania leader di Trattato volenterosi Ue'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 gen (Adnkronos) – "Italia e Germania possono guidare un percorso di costruzione di un nuovo strumento comunitario" sui fenomeni migratori. Lo ha detto Enrico Letta nel suo intervento all'Agorà 'I fenomeni migratori e la nostra idea di società'.

"Mi ha molto colpito la visita della ministra degli Esteri tedesca a Roma, ha rilanciato la possibilità che Italia e Germania lancino una iniziativa propria sul tema degli strumenti comunitari in campo migratorio -ha spiegato il segretario del Pd-. L'unica strada è un Trattato a fianco di quelli europei, che poi venga integrato in quelli europei, costruito dai volenterosi tenendo fuori i governi di Orban e Morawiecki, incompatibili con la logica della compartecipazione delle competenze e delle responsabilità migratorie".

Per Letta, "se manca questo tassello non saremo in grado di avere strumenti comunitari in grado di evitare il caos di cui godono le forze sovraniste, che rovesciano sui cittadini le paure".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli