Migranti: Letta, 'in mia parrocchia 87 funerali e 18 battesimi, niente da aggiungere' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – (Adnkronos) – "Se non si è in grado di affrontare tutti i problemi legati ai fenomeni migratori non possiamo approntare le soluzioni. Molte sono locali, ma gli strumenti non possono che essere sovranazionali. I fenomeni avvenuti nel '14, '15, '16 rendono essenziale che se ne parli e che si approntino strumenti che non ci sono", ha proseguito Letta.

Il segretario del Pd ha spiegato che "la gran parte degli strumenti comunitari sono stati costruiti negli anni '60-'80. Ma i fenomeni migratori sono esplosi nei 2000 e dal 2005 l'Unione europea non ha più avuto nessuna capacità di fare riforme istituzionali e approntare strumenti efficaci per le sfide nuove. I Trattati comunitari così come sono non rendono efficace la costruzione di strumenti all'altezza delle sfide migratorie perchè finiscono per obbligare alla ricerca di consensi larghi, fino all'unanimità che, con l'allargamento e la posizione netta dei Paesi centro-orientali, rende impossibile arrivare alle evoluzioni che noi immaginiamo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli