Migranti, Lollobrigida (Fdi): indagine su finanzieri ennesima umiliazione

Pol/Gal

Roma, 30 gen. (askanews) - "Solidarietà ai tre uomini della Guardia di Finanza che, secondo quanto riportato dal quotidiano La Verità, sarebbero finiti sotto indagine della Procura di Agrigento per aver intimato alla nave di una Ong carica di immigrati clandestini di non entrare in acque territoriali nazionali. E' assurdo che coloro che tentarono di far rispettare le nostre leggi subiscano una così pesante umiliazione, mentre da mesi una speronatrice di navi come Carola Rackete viene osannata dalla sinistra globale come una eroina da cui prendere esempio. Massima vicinanza ai tre militari e all'intero Corpo della Guardia di Finanza per questa ennesima ingiustizia". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.