Migranti: M5S, no a cinico ricatto Erdogan

Migranti: M5S, no a cinico ricatto Erdogan

Roma, 2 mar. (Adnkronos) – "Le immagini della Guardia costiera greca che apre il fuoco e prende a bastonate i profughi siriani che fuggono dalla guerra sono inaccettabili. Com’è inaccettabile il cinico ricatto di Erdogan che usa i profughi per estorcere all’Ue altri miliardi di finanziamenti per bloccare i flussi e per avere maggiore sostegno europeo alla sua ennesima operazione militare in Siria". Lo affermano i senatori del Movimento 5 Stelle componenti della commissione Esteri di Palazzo Madama.

"Operazione ordinata da Erdogan -ricordano i senatori M5S- in risposta a quella di Assad scattata per il mancato ritiro dei ribelli islamisti filo-turchi, deciso un anno prima con gli accordi di Sochi per la smilitarizzazione dell’area. L’Europa deve intervenire al più presto per fermare la guerra a Idlib e riportare la pace in tutta la Siria, unica vera soluzione al problema dei profughi".