Migranti, Macron: volontà di lavorare con Italia per approccio Ue

Dmo/Lsa

Roma, 18 set. (askanews) - "I ministri degli Esteri di Italia e Francia si incontreranno nei prossimi giorni e apriranno un dibattito con gli altri Paesi europei" per superare le situazioni che riguardano la crisi migratoria, per cui serve un approccio europeo. Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron prima della cena di lavoro con il premier Giuseppe Conte a Palazzo Chigi.

Secondo Macron serve un approccio che risponda all'"esigenza di umanità, perché il conflitto non può essere risolto a scapito di vite umane", all'esigenza di "solidarietà e la Francia è pronta a lavorare per una revisione completa del regolamento di Dublino" e nel principio "dell'efficacia" con un "meccansmo di ripartizione che consenta di garatire a Malta e all'Italia prima dell'arrivo la presa in carico dei migranti".

La Francia è "determinata a difendere una posizione comune perché tutti i paesi partecipino in un modo o in un altro oppure vengano penalizzati".