Migranti, Mattarella: "Responsabilità condivisa tra Stati membri"

(Adnkronos) - "La risposta alla sfida migratoria avrà successo soltanto se sorretta da criteri di solidarietà all'interno dell'Unione e di coesione nella risposta esterna e da una politica lungimirante nei confronti della regione africana. Mentre intensifichiamo il dialogo con i Paesi terzi di origine e transito dei migranti dobbiamo lavorare affinché i principi di coordinamento e di responsabilità condivisa tra Stati membri guidino la risposta comune ad un fenomeno determinante per le nostre stesse prospettive di crescita". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando all'House of Government di Maastricht, in occasione del 30esimo anniversario della firma del Trattato.

"Tutto questo sollecita ancor di più l'intera comunità internazionale, e per quanto ci riguarda da vicino l'Unione, a raggiungere intese efficaci e rispettose dei diritti di ciascuno. Così - ha scandito Mattarella - si progetta un futuro condiviso".