Migranti, Mediterranea: grave attacco sottosegretari Lega a Garante

Cro/Mpd

Roma, 11 ago. (askanews) - "L'attacco al Garante dei Detenuti Mauro Palma da parte dei sottosegretari Stefano Candiani, Nicola Molteni e Jacopo Morrone è qualcosa di molto grave in uno stato di diritto". Lo scrive su Facebook Mediterranea Saving Humans, la rete delle associazioni italiane che, spiega un comunicato, "con Nave Mare Jonio e Nave Alex nei mesi scorsi ha monitorato il Mediterraneo centrale salvando vite, e che sta preparando una nuova missione".

"Informarsi sulle condizioni di 160 persone di fatto limitate nella loro libertà personale a bordo della nave Proactiva Open Arms - prosegue Mediterranea - perché alla stessa nave è impedito lo sbarco nel porto sicuro più vicino come il diritto internazionale prevede è nei diritti e nei doveri del Garante nazionale per le persone private della libertà personale.

Ma chi governa oggi non ha più alcun alcun rispetto nemmeno per le Istituzioni che dovrebbe guidare - conclude Mediterranea - e usa solo attacchi volgari e violenti contro chiunque cerchi di difendere i diritti. Siamo tutti e tutte in pericolo".