Migranti, Meloni difende la linea del governo sulle Ong

(Adnkronos) - Il premier Giorgia Meloni difende l'operato del governo sulle Ong, sottolineando che "a bordo di queste navi non ci sono navi ma migranti". "Il Governo italiano sta rispettando tutte le convenzioni internazionali e il divieto imposto a queste navi Ong di sostare in acque italiane, oltre il termine necessario ad assicurare le operazioni di soccorso e assistenza dei soggetti fragili, è giustificato e legittimo", ha sottolineato.