Migranti, Molinari (Lega): indagare Salvini per Gregoretti è follia

Pol-Afe

Roma, 18 dic. (askanews) - "Indagare un ministro per aver compiuto il proprio dovere è pura follia. Matteo Salvini ha agito con coraggio e nell'interesse esclusivo del Paese. Ha difeso la sicurezza dell'Italia e i confini nazionali dall'invasione sistematica di immigrati clandestini molto spesso stabilita a tavolino dalle organizzazioni criminali. Occorrerebbe concentrare gli sforzi su quest'ultime per debellare il fenomeno della tratta di esseri umani". Così il capogruppo della Lega alla Camera, Riccardo Molinari.