Migranti: Molteni, 'pietà per morti ma basta ipocrisia, stop partenze per fermare tragedie'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 apr. (Adnkronos) – "Nuova tragedia nel Mediterraneo, altri 130 migranti morti in un naufragio su un barcone. Pietà per questa ennesima sciagura, ma basta ipocrisia: l’unica soluzione per ridurre e azzerare i morti, le tragedie e gli sbarchi è bloccare e prevenire le partenze dai Paesi di origine". Lo afferma Nicola Molteni, esponente della Lega e sottosegretario all'Interno.

"Bisogna con decisione -aggiunge- contrastare l’azione dei trafficanti e degli scafisti, complici filo immigrazionisti. Dobbiamo difendere le frontiere Europee e sviluppare subito accordi di partenariato e di rimpatrio con i Paesi di partenza e transito, anche con una seria politica di cooperazione e condivisione europea. Queste sono le priorità non più rinviabili".