Migranti, Musumeci a Conte: Sicilia non pu essere lasciata.. -2-

Red/Gca

Palermo, 26 giu. (askanews) - "La nostra gente, con grande senso di responsabilit - prosegue Musumeci - ha superato i momenti difficili della fase pi restrittiva della epidemia e adesso, senza poche fatiche, sta provando a ritornare alla normalit. E mentre, con grande determinazione, gli imprenditori del settore turistico stanno tentando di rialzarsi e salvare una stagione gi fortemente ridimensionata, la nuova sequela di sbarchi rischia di tradursi in una batosta economica ancora peggiore di quella determinata dal Coronavirus e di provocare ulteriori incontrollati focolai, come sta avvenendo in altre parti della Nazione". "Faccio appello, quindi, alla Sua sensibilit - conclude il governatore - affinch, quanto prima, si ponga finalmente la questione migrazione al centro del dibattito politico nazionale ed internazionale: la Sicilia, che la porta dell'Europa, non pu essere lasciata ancora da sola. Nell'immediato, per, serve che il Suo Governo disponga ogni decisa ed efficace misura, compreso l'utilizzo di altre idonee navi da destinare alla quarantena dei migranti. E' fondamentale scongiurare il consolidarsi, in Italia e nel mondo, dell'idea che la Sicilia stia diventando un triste e sconfortante campo profughi del Mediterraneo".