Migranti, naufraga barcone: recuperati 20 corpi

webinfo@adnkronos.com

I corpi di 20 persone sono stati ritrovati al largo della costa tunisina dopo il naufragio di una imbarcazione con a bordo 53 migranti, tutti di nazionalità africana, diretti in Italia. Lo ha reso noto un portavoce del tribunale di Sfax. Proseguono le ricerche dei profughi ancora dispersi.  

L'imbarcazione, secondo i primi elementi dell'inchiesta aperta dopo il ritrovamento dei corpi al largo delle Isole Kerkenna, era partita da Sfax la notte tra il 4 ed il 5 giugno.