Migranti, Orfini: decreti sicurezza vanno abrogati

Pol/Vlm

Roma, 31 gen. (askanews) - "Mi sembra che le dichiarazioni del governo siano tutt'altro che rassicuranti. Da quanto emerge, sembra confermata la volontà di recepire solo i rilievi del presidente Mattatella. Che per carità, riguardano aspetti importanti, ma per me la posizione del governo rimane comunque irricevibile. Lo dico in modo chiaro: l'imperativo deve essere l'abrogazione di quelle norme. Spero che si trovi il coraggio che fino ad ora è mancato". Così Matteo Orfini, parlamentare del Partito democratico, in una intervista al quotidiano 'Il Dubbio', in merito ai decreti sicurezza.

"Noi non possiamo essere il partito che ha tolto la Lega dal governo ma si tiene le sue leggi simbolo: per rispondere a quelle piazze piene, abbiamo il dovere di cambiare", conclude.