Migranti, Pagano (Pd): 7mila arrivi fantasma? Governo chiarisca

Pol/Vep

Roma, 8 giu. (askanews) - "I ministri della Difesa, Elisabetta Trenta, e della Salute, Giulia Grillo, facciano chiarezza sugli arrivi fantasma nelle nostre coste. Da settimane si susseguono mini sbarchi, arrivi con barchini, la stampa parla addirittura di 7mila irregolari giunti nelle spiagge delle regioni del Sud senza alcun controllo e senza registrazione". Lo scrive su Facebook il deputato del Partito democratico Ubaldo Pagano, componente della commissione Affari Sociali della Camera. "Mentre il Viminale - prosegue Pagano - del ministro Salvini, la cui strategia si sta rivelando totalmente fallimentare, nega ciò che è sotto gli occhi di tutti, siano gli altri ministeri competenti a fare luce. La Difesa ha la responsabilità sui carabinieri, mentre la Salute monitora il soccorso sanitario nei centri e non solo. E' evidente che Salvini, che parla di porti chiusi solo per ingannare i cittadini quando i porti sono ben aperti, sta cercando di nascondere la realtà".