Migranti: Paita (Iv-Az), 'ricomporre la crisi, Italia non sia isolata in Ue'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 11 nov (Adnkronos) – "Con Draghi la foto sul treno per Kyev insieme a Macron e Scholz, con Meloni una crisi di relazioni con la Francia a poco meno di un mese dalla nascita del suo governo. La situazione va ricomposta il prima possibile e noi lavoreremo per questo obiettivo". Lo dice la presidente dei senatori di Azione-Italia Viva Raffaella Paita.

"Va però segnalato che queste sono le amare conseguenze di una propaganda populista che deve subito finire, non siamo più in campagna elettorale , la destra governi senza alzare preoccupanti muri ai nostri confini, facendo davvero l’interesse degli italiani che non è certo quello di isolarci", prosegue.

"Noi siamo sempre e solo dalla parte del Paese come opposizione e lavoreremo per la ricomposizione di un buon rapporto e del ritorno di un dialogo proficuo tra Stati ed in particolare con l’Eliseo. Abbiamo purtroppo avuto da questo governo la prima prova di cosa significhi non avere una cultura europea, la forza dell’Italia sta nelle sue buone relazioni non certo nell’isolamento”, conclude Paita.